Ambu® aScope™ Gastro Large

4,2, un mondo differente

Scorri in basso per scoprire 5 modi in cui aScope Gastro Large può migliorare l'assistenza ai pazienti, oppure compila un breve modulo per essere contattato.

VOGLIO ESSERE CONTATTATO

Un gastroscopio terapeutico monouso può migliorare l'assistenza ai pazienti?

Quando un gastroscopio terapeutico pluriuso è occupato o temporaneamente fuori servizio, bisogna attendere che sia di nuovo disponibile o gestire la situazione con un gastroscopio standard. Ma le cose non devono per forza andare così.

Se rispondi Sì a una o più delle seguenti domande, un gastroscopio terapeutico monouso potrebbe avere un impatto positivo nella tua pratica clinica.

Cinque domande da porsi sulla soluzione di gastroscopi pluriuso

Potresti notare che un gastroscopio terapeutico pluriuso non è disponibile quando ne hai bisogno per una situazione imprevista, fuori orario o urgente, come un sanguinamento acuto del tratto GI superiore o la rimozione di corpi estranei. Un gastroscopio standard va sempre bene, ma potrebbe non essere la soluzione ottimale per ogni situazione.

Un gastroscopio terapeutico monouso, invece, è sempre disponibile quando sono richieste prestazioni di aspirazione elevate.

Con il canale di lavoro esclusivo da 4,2 mm, Gastro Large offre una potenza di aspirazione superiore di circa il 90% rispetto al più recente gastroscopio terapeutico con canale da 3,7 mm.

PER SAPERNE DI PIÙ

L'endoscopia flessibile sta avanzando rapidamente nel campo della terapia e della chirurgia mininvasiva. Tuttavia, quando non si ha accesso a un endoscopio terapeutico con un canale di lavoro ampio, non è sempre possibile sfruttare gli strumenti ottimali.

Con un canale di lavoro abbastanza ampio, non devi accontentarti di strumenti più piccoli e non ottimali e potenzialmente potresti aspirare mentre vengono inseriti. Un canale di lavoro più ampio fornirebbe inoltre alle aziende produttrici di dispositivi la possibilità di sviluppare strumenti e opzioni di trattamento nuovi e innovativi per migliorare l'assistenza ai pazienti, e tu potresti anche trarne vantaggio.

Con l'esclusivo canale di lavoro da 4,2 mm, aScope Gastro Large consente di sfruttare gli strumenti ottimali.

PER SAPERNE DI PIÙ

Non è sempre auspicabile trasferire i pazienti vulnerabili dall'UTI all'unità endoscopica per il trattamento. E anche lo spostamento delle apparecchiature e la configurazione nell'UTI richiedono tempo e gravano sul personale. Con una pratica soluzione monouso, invece, è semplice spostare la soluzione di gastroscopia terapeutica al paziente.

Il sistema endoscopico leggero e compatto aScope Gastro Large con aBox 2 è facile da trasportare e comodo da installare in qualsiasi ambiente clinico.

PER SAPERNE DI PIÙ

Gli endoscopi pluriuso vengono utilizzati più volte al giorno e sono costantemente soggetti a un rigoroso reprocessing.1 Questo causa usura delle superfici interne ed esterne e degrado delle prestazioni meccaniche.

Con un gastroscopio terapeutico monouso, tuttavia, si dispone di un nuovo endoscopio per ogni procedura. In questo modo non c'è deterioramento. Non dovete neanche preoccuparvi di come il danneggiamento di un endoscopio possa influire sui costi di riparazione e sul flusso di lavoro con uno strumento fuori servizio.

Con aScope Gastro Large disponi di un nuovo endoscopio per ogni procedura.

PER SAPERNE DI PIÙ

In un recente sondaggio statunitense tra 100 endoscopisti gastrointestinali, il costo è uno dei principali motivi per cui non utilizzano un gastroscopio terapeutico. Come si confronta quindi il costo di una soluzione monouso? Sebbene questo dipenda da fattori come la configurazione locale e il volume delle procedure, se si considera il quadro complessivo una soluzione monouso può far risparmiare denaro all'ospedale.

Un gastroscopio pluriuso richiede un lungo elenco di costi correnti che non sono sempre immediatamente evidenti. Per esempio, la pulizia prima e dopo ogni procedura impiega tempo del personale, energia del macchinario, amministrazione e materiali per la pulizia. Anche riparazioni e manutenzione di endoscopi e macchinari di reprocessing comportano costi e possono implicare contratti di assistenza vincolanti lunghi e complessi.

Viceversa, un gastroscopio monouso ha un investimento di capitale iniziale relativamente basso ed elimina tutti i costi e le risorse associati a pulizia, assistenza e riparazioni. Inoltre, i costi potenziali associati al trattamento di eventuali infezioni da contaminazione crociata causata da endoscopi pluriuso non rappresentano un problema quando si utilizzano gastroscopi monouso.

aScope Gastro Large ha un costo di capitale iniziale relativamente basso ed elimina il reprocessing.

PER SAPERNE DI PIÙ

4,2, un mondo differente

aScope Gastro Large è il primo gastroscopio al mondo con canale di lavoro da 4,2 mm. Offre la potenza di un gastroscopio terapeutico con la manovrabilità e la precisione di un gastroscopio standard.

La caratteristica monouso lo rende inoltre sempre disponibile, sterile e con prestazioni costanti. Con la prima impugnatura in bioplastica al mondo, aScope Gastro Large definisce anche nuovi standard per la sostenibilità monouso.

Per saperne di più sul prodotto, richiedi una demo o un preventivo.

VAI ALLA PAGINA DEL PRODOTTO

  Aspirazione potente e prestazioni costanti

Ampia compatibilità con gli strumenti

  Impugnatura in bioplastica

Rimani aggiornato sulle ultime novità GI

Ricevi la nostra newsletter GI con le ultime evidenze cliniche, video sulle procedure, webinar e notizie sui prodotti direttamente nella tua casella di posta.

Stay up-to-date on the latest GI news

For the latest clinical evidence, procedure videos, webinars and product news, get our GI e-newsletter delivered to your inbox.

 

Il primo endoscopio al mondo con bioplastica

Riduzione significativa dell'impronta di carbonio

Il progresso nel campo della sostenibilità è uno dei quattro pilastri strategici della nostra azienda. Un esempio tangibile di come stiamo aprendo la strada alla sostenibilità per l'endoscopia monouso è l'introduzione dell'uso di bioplastica nelle impugnature degli endoscopi. Per l'utente non ci saranno differenze di aspetto, sensibilità e prestazioni rispetto agli altri endoscopi. In termini di sostenibilità, tuttavia, si tratta di un importante passo avanti in linea con l'impegno di Ambu nei confronti dell'ambiente. Scopri come il primo gastroscopio al mondo con manico in bioplastica riduce l'impronta ambientale.

Vedi le FAQ sulle bioplastiche

Contattaci

Compila il modulo e ti contatteremo per rispondere a qualsiasi domanda sulle nostre soluzioni gastroscopiche monouso o per organizzare una dimostrazione quando vuoi.

keyboard_arrow_up